Il Progetto

E' un ambizioso progetto professionale: “STUDI IN RETE”, nato dalla convinzione che l’attuale complessità del sistema imprenditoriale richiede, da parte dei Commercialisti, un'offerta di consulenza ed assistenza atta a soddisfare ogni esigenza ed in qualsiasi area tematica.
Il progetto si fonda sulla collaborazione operativa di strutture professionali che, pur mantenendo la loro totale autonomia giuridica, si sono opportunamente coordinate - e sinergicamente collegate - per meglio soddisfare l'interesse prioritario dei Clienti e per meglio sfruttare le sinergie tra i rispettivi studi commerciali.
Si tratta, in sostanza, di un “network” che propone alle Imprese forme di assistenza e consulenza "integrate" e multidisciplinari.
“STUDI IN RETE” costituisce l'evoluzione del modello tradizionale di Studio Professionale.

News dello studio

ott28

28/10/2020

Bando

Bando "RESTART" MPMI DELLA BASILICATA

DESCRIZIONE DEL BANDO E SUOI OBIETTIVI Con il Bando RESTART MPMI Basilicata la Camera di commercio della Basilicata intende sostenere le imprese del territorio nell’affrontare la situazione di

ott7

07/10/2020

Avviso Pubblico

Avviso Pubblico "Sostegno alla ripresa delle P.M.I. e delle professioni lucane"

La Regione Basilicata ha stanziato 10 milioni di € per fornire sostegno alle micro, piccole e medie imprese, inclusi i professionisti e le associazioni di professionisti, per la realizzazione di

giu12

12/06/2020

Decreto Rilancio: contributo a fondo perduto commisurato al calo di fatturato

Decreto Rilancio: contributo a fondo perduto commisurato al calo di fatturato

Il D.L. 34/2020 - Decreto Rilancio, prevede all'art. 25 una misura di sosteno a favore dei soggetti colpiti dall'emergenza epimediomologica "Covid-19", consistente in un contributo a fondo perduto commisurato

giu11

11/06/2020

Credito d’imposta locazioni al 60%  (art. 28 del D.L. 34/2020 - “Rilancio”)

Credito d’imposta locazioni al 60% (art. 28 del D.L. 34/2020 - “Rilancio”)

Tra le misure adottate dal decreto “Rilancio”, decreto legge n. 34/2020, introdotte per mitigare gli effetti negativi derivanti dall’adozione delle misure connesse all’emergenza

News

dic3

03/12/2020

Legittima la firma dell'accertamento di un funzionario differente da quello delegato

La Corte di Cassazione, con l’ordinanza

dic3

03/12/2020

Se la notifica postale è errata, non si matura la compiuta giacenza

Il combinato disposto degli artt. 140,

dic3

03/12/2020

Disparità di genere: misure UE per contrastare le differenze retributive e non

Sono state adottate dal Consiglio europeo