Crescere in Digitale – Opportunità e competenze per le imprese

30 gennaio 2019

Che cos’è

Crescere in Digitale è un progetto attuato da Unioncamere in partnership con Google e promosso da ANPAL (Agenzia Nazionale per le Politiche Attive del Lavoro vigilata dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali) volto a promuovere, attraverso l'acquisizione di competenze digitali, l'occupabilità di giovani e investire sulle loro competenze per accompagnare le imprese nel mondo di Internet.

Dopo aver frequentato corsi di formazione e previo superamento di un test, i giovani idonei potranno essere convocati e selezionati per dei tirocini extracurriculari (ne scolastici ne universitari) presso le imprese che ne fanno richiesta.

Quali figure è possibile richiedere

È possibile far richiesta di un tirocinante che affianchi la tua azienda nelle seguenti attività:

- sistemazione sito web;

- marketing ed e-commerce (web, social media, e-mail);

- contenuti per sito e social (copywriting);

- visual copywriting (video foto design).

Quali sono i costi

In base alle attuali disposizioni il rimborso al tirocinante previsto dal progetto Crescere in Digitale è di 500 euro al mese a valere sui fondi del Piano Operativo Nazionale “Iniziativa Occupazione Giovani” (Garanzia Giovani).

Si precisa che per i tirocini attivati nell'ambito di Crescere in Digitale non è prevista alcuna quota di indennizzo a carico dell'azienda, l'intera somma di 500 euro mensili è erogata a valere sui fondi di progetto.

I soggetti ospitanti sosterranno solo i costi di INAIL, R.C., IRAP.

Procedura per la richiesta del tirocinante

L’impresa che intende fare richiesta di un tirocinante dovrà iscriversi al portale www.crescereindigitale.it , compilando i form proposti.

Lo staff di “Crescere in Digitale” monitorerà le richieste delle aziende iscritte e la presenza di ragazzi idonei sul territorio; non appena saranno raggiunti i requisiti minimi per organizzare un laboratorio, provvederà ad invitare le imprese convocabili tramite e-mail.

Pertanto l’impresa che ne fa richiesta, dovrà monitorare l’e-mail indicata in fase di compilazione e presentarsi al laboratorio per sostenere i colloqui ai ragazzi candidati.

Successivamente il team di “Crescere in Digitale” si occuperà elaborare gli esisti dei colloqui e contatterà l’azienda per una prima conferma sul tirocinante assegnato, per proseguire poi con la firma della documentazione necessaria per attivare il tirocinio.

Lo Studio Genus è a disposizione per informazioni ed aiuto alla predisposizione delle richieste di tirocinanti.

 

 

 

Archivio news

 

News dello studio

ott4

04/10/2019

PSR 2014-2020 - Misura 6 – “Sviluppo delle aziende agricole e delle imprese” - Sottomisura 6.2 - “Aiuti all’avviamento di attività imprenditoriali per attività extra-agricole nelle zone rurali”

PSR 2014-2020 - Misura 6 – “Sviluppo delle aziende agricole e delle imprese” - Sottomisura 6.2 - “Aiuti all’avviamento di attività imprenditoriali per attività extra-agricole nelle zone rurali”

La Regione Basilicata ha stanziato € 5.600.000,00 per il riconoscimento di un sostegno pari ad € 40.000,00 per lo start-up di imprese di tipo extra-agricolo (commercio, artigianato, servizi

set23

23/09/2019

Comune di Viggiano: Bando

Comune di Viggiano: Bando "Start-up Innovative"

Il Comune di Viggiano (PZ) ha emanato il nuovo bando “Start-up innovative” con una dotazione finanziaria pari ad € 100.000,00.   OBIETTIVI Gli obiettivi del presente bando sono

ago1

01/08/2019

MICROCREDITO PO FSE BASILICATA 2014–2020

MICROCREDITO PO FSE BASILICATA 2014–2020

La Regione Basilicata ha istituito il “Fondo Microcredito FSE 2014-2020” mediante il quale erogare prestiti diretti: - a sostenere la creazione d’impresa e di attività di lavoro

mag23

23/05/2019

Avviso Pubblico

Avviso Pubblico "La filiera produttiva turistica": domande fino al 30/06/2019

Con Determina Dirigenziale n. 15AN.2019/D.00857 del 21/05/2019 la Regione Basilicata ha prorogato la chiusura dell’Avviso Pubblico "“La filiera produttiva turistica,

News

ott17

17/10/2019

Giustificativi delle note spese: il processo di dematerializzazione

In caso di documenti informatici, il giustificativo

ott17

17/10/2019

Esente da IVA il servizio postale universale

I fornitori del servizio di distribuzione

ott16

16/10/2019

Comunicazione intermittenti: è possibile allegare un solo modulo a ciascuna email

Con la nota n. 8716 del 2019, l’Ispettorato

ott17

17/10/2019

Start up innovative: via libera alla riforma delle agevolazioni

Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il