Bonus assunzioni 2020: arriva "IO Lavoro"

21 febbraio 2020

Con il decreto n. 52/2020 al via IO Lavoro “IncentivO Lavoro” istituito dall'ANPAL, con gestione affidata all'INPS. IO

Lavoro può essere chiesto dalle aziende che assumono nuovo personale dal 1° gennaio fino al 31 dicembre 2020, su tutto il territorio nazionale. Il bonus è destinato alle assunzioni di persone disoccupate con contratto a tempo indeterminato, anche a scopo di somministrazione, e con contratti di apprendistato professionalizzante.

In attesa della circolare INPS di prossima emanazione, ecco gli aspetti principali.


A chi spetta IO Lavoro

Il nuovo incentivo è destinato ai datori di lavoro privati (si presume anche non imprenditori) che, nel periodo compreso tra il 1° gennaio 2020 al 31 dicembre 2020, assumono lavoratori disoccupati:
a) di età compresa tra i 16 anni e 24 anni,
b) con 25 anni di età e oltre, privi di impiego regolarmente retribuito da almeno sei mesi, che non abbiano avuto un rapporto di lavoro negli ultimi 6 mesi con il medesimo datore di lavoro.
Il requisito di disoccupazione non è richiesto solo nell'ipotesi in cui il datore di lavori trasformi un rapporto a tempo determinato in rapporto a tempo indeterminato.


Ambito territoriale di ammissibilità

IO Lavoro spetta se la sede di lavoro, per la quale viene effettuata l’assunzione, sia ubicata nelle seguenti regioni:

- Regioni “meno sviluppate” (Basilicata, Calabria, Campania, Puglia e Sicilia),

- nelle Regioni “più sviluppate” (Piemonte, Valle d’Aosta, Liguria, Lombardia, Emilia-Romagna, Veneto, Friuli-Venezia Giulia, Provincia Autonoma di Trento, Provincia Autonoma di Bolzano, Toscana, Umbria, Marche e Lazio)

- nelle Regioni “in transizione” (Abruzzo, Molise e Sardegna).

 

Tipologie contrattuali incentivate

Il bonus contributivo è riconosciuto esclusivamente in caso di:

- assunzione con contratto di lavoro a tempo indeterminato anche a tempo parziale e a scopo di somministrazione;

- assunzione con contratto di apprendistato professionalizzante;

- trasformazione a tempo indeterminato di un rapporto a tempo determinato


Quanto spetta al datore di lavoro

IO Lavoro consiste nell'esonero dal versamento della contribuzione previdenziale a carico del datore di lavoro, con esclusione di premi e contributi dovuti all’INAIL, per un periodo di 12 mesi a partire dalla data di assunzione, nel limite massimo di 8.060 euro su base annua, per lavoratore assunto, riparametrato e applicato su base mensile. In caso di lavoro a tempo parziale il massimale è proporzionalmente ridotto.

Data ultima di fruizione

Il bonus deve essere fruito, a pena di decadenza, entro il termine del 28 febbraio 2022.

Come chiederlo

La procedura si avvia con la presentazione, da parte del datore di lavoro, di una istanza preliminare di ammissione all’INPS esclusivamente con modulo telematico nel quale devono essere indicati i dati relativi all’assunzione effettuata o che intendono effettuare.

Lo Studio Genus resta a disposizione per eventuali chiarimenti.

 

Archivio news

 

News dello studio

mar31

31/03/2020

Avviso Pubblico “Incentivi per l'attuazione di piani aziendali di Smart Working”

Avviso Pubblico “Incentivi per l'attuazione di piani aziendali di Smart Working”

Il D.P.C.M. del 25/02/2020, recante misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19, ha introdotto importanti novità per far fronte all’emergenza

mar31

31/03/2020

Avviso Pubblico “Fondo Piccoli Prestiti per il sostegno ed il rafforzamento delle microimprese lucane”

Avviso Pubblico “Fondo Piccoli Prestiti per il sostegno ed il rafforzamento delle microimprese lucane”

In questa fase di crisi determinata dall’emergenza COVID-19, la Regione Basilicata ha istituito lo strumento finanziario denominato “Fondo Piccoli Prestiti” per contrastare il fenomeno

mar27

27/03/2020

Procedura semplificata per le richieste dell’indennizzo di 600 €

Procedura semplificata per le richieste dell’indennizzo di 600 €

La richiesta del contributo avverrà mediante presentazione di una apposita domanda, previo accesso al sito dell’INPS. Come si presenta la domanda L’accesso ai servizi online dell’INPS

mar25

25/03/2020

Misure introdotte dal D.L.18/2020: moratoria straordinaria dei prestiti e delle linee di credito

Misure introdotte dal D.L.18/2020: moratoria straordinaria dei prestiti e delle linee di credito

Le imprese danneggiate dalla diffusione di COVID-19 che hanno esposizioni debitorie nei confronti di banche e intermediari finanziari possono avvalersi delle seguenti disposizioni:  a) le aperture

News

apr9

09/04/2020

Erogazioni liberali, incentivi fiscali con portata estesa. Ma ancora non basta

Deducibilità integrale anche in caso di

apr9

09/04/2020

Il bonus 600 euro e gli altri aiuti per i commercialisti

Indennità di 600 euro anche per i commercialisti.

apr9

09/04/2020

Premio di 100 euro ai lavoratori dipendenti solo con autodichiarazione reddituale

I lavoratori dipendenti che hanno prestato