Avviso Pubblico - Bonus Liberi Professionisti

27 aprile 2020

La regione Basilicata ha stanziato 4 milioni di euro per attivare una misura straordinaria di sostegno finanziario forfetario finalizzato a contrastare gli effetti economici negativi al sistema produttivo lucano, innescati dall’emergenza sanitaria da COVID-19.

Entità dell’aiuto

È previsto un contributo a fondo perduto forfetario per l’anno 2020 pari ad € 1.000,00.

Chi può partecipare

Possono presentare domanda i liberi professionisti titolari di partita iva attiva alla data di presentazione della domanda telematica e che siano in possesso dei seguenti requisiti:

1. Essere iscritto all’albo professionale ed alla relativa cassa previdenziale. Nel caso di professionisti cd “senza cassa” ossia per coloro che svolgono un’attività professionale non regolamentata da nessun albo, dovranno risultare iscritti alla gestione separata INPS;

2. Aver iniziato l’attività prima del 01/01/2020;

3. Avere lo studio sul territorio della regione Basilicata;

4. Non essere iscritto ad altra forma di previdenza obbligatoria diversa dalla cassa previdenziale o dalla gestione separata INPS;

5. Reddito complessivo dichiarato per l’anno 2018 inferiore ad € 30.000;

6. Aver subito la limitazione dell’attività a causa dei provvedimenti restrittivi emanati a seguito dell’emergenza da COVID-19

Chi non può partecipare

1. Liberi professionisti che siano titolari di pensione e/o siano lavoratori dipendenti o assimilati (contratti a progetto o co.co.co.);

2. Lavoratori autonomi che non esercitano attività professionali e che sono iscritti alle sezioni speciali A.G.O. (Assicurazione Generale Obbligatoria) dell’INPS.

Cosa serve per poter partecipare

Per poter partecipare occorre obbligatoriamente avere un indirizzo di posta elettronica certificata (PEC) e un dispositivo di firma digitale.

IMPORTANTE: richiedente il contributo è tenuto ad indicare nella domanda il codice iban del proprio conto corrente bancario o postale, intestato a sé stesso, con esclusione di IBAN collegati a carte di credito/debito prepagate e/o sistemi elettronici di pagamento (es. Paypal, altro).

Da quando si può presentare la domanda

La domanda potrà essere presentata a partire dal 11/05/2020 fino al 29/05/2020.

Come si presenta la domanda

Occorre collegarsi al sito della regione Basilicata ed andare nella sezione “Avvisi e Bandi” raggiungibile al seguente link https://portalebandi.regione.basilicata.it/PortaleBandi/detail-bando.jsp?id=584795

Dopo aver selezionato il presente avviso “Bonus Liberi Professionisti”, cliccare su partecipa. L’accesso alla procedura informatica di compilazione della domanda potrà avvenire attraverso le seguenti modalità:

1. tramite SPID almeno di livello 2;

2. tramite l’utilizzo della C.N.S. (carta nazional dei sevizi). Spesso la C.N.S. è contenuta direttamente nel vostro dispositivo di firma digitale già in uso;

3. tramite il nome utente, password e pin, per chi si fosse già registrato al portale della regione prima del 19/04/2017.

Lo Studio resta a disposizione per informazioni e chiarimenti.

Il modello di domanda, con i relativi dati richiesti, è disponibile alla fine dell'Avviso Pubblico. Clicca qui sotto per scaricarlo.

download

Archivio news

 

News dello studio

dic22

22/12/2020

Contributo

Contributo "TARI 2020" per imprese e professionisti lucani

La Regione Basilicata ha stanziato 20 milioni di euro per mettere in campo una misura straordinaria a favore delle PMI e dei liberi professionisti lucani, tesa a neutralizzare in quota parte il costo

ott28

28/10/2020

Bando

Bando "RESTART" MPMI DELLA BASILICATA

DESCRIZIONE DEL BANDO E SUOI OBIETTIVI Con il Bando RESTART MPMI Basilicata la Camera di commercio della Basilicata intende sostenere le imprese del territorio nell’affrontare la situazione di

ott7

07/10/2020

Avviso Pubblico

Avviso Pubblico "Sostegno alla ripresa delle P.M.I. e delle professioni lucane"

La Regione Basilicata ha stanziato 10 milioni di € per fornire sostegno alle micro, piccole e medie imprese, inclusi i professionisti e le associazioni di professionisti, per la realizzazione di

giu12

12/06/2020

Decreto Rilancio: contributo a fondo perduto commisurato al calo di fatturato

Decreto Rilancio: contributo a fondo perduto commisurato al calo di fatturato

Il D.L. 34/2020 - Decreto Rilancio, prevede all'art. 25 una misura di sosteno a favore dei soggetti colpiti dall'emergenza epimediomologica "Covid-19", consistente in un contributo a fondo perduto commisurato

News

gen25

25/01/2021

Soppressione IRBA: normative regionali da adeguare

La legge di Bilancio 2021 ha abrogato

gen25

25/01/2021

IVA al 5% beni anti-Covid anche per gli strumenti accessori

Con riferimento ai beni anti-Covid, il

gen26

26/01/2021

Stress lavoro-correlato: disponibile la nuova piattaforma per la gestione dei rischi

Stress lavoro-correlato, la nuova piattaforma